Scuola di volo

Corso PPL-A

Cosa è il corso PPL-A:

La licenza di Pilota Privato (PPL-A acronimo di Private Pilot License – Aircraft) consente, a chi la consegue, di pilotare un aereo privato mono motore a pistoni (Single Engine Piston), di volare in tutta Italia (anche all’estero se abilitati alla fonia inglese) con finalità turistiche o da diporto. Con questa licenza si diventa pilota a tutti gli effetti, è possibile godere di tutti i piaceri del volo, godersi i paesaggi del nostro territorio da una posizione privilegiata, condividere questa fantastica emozione con altri passeggeri, spostarsi in modo rapido e sicuro.

All’Aero Club di Rimini addestriamo gli allievi per il conseguimento della Licenza PPL-A per svolgere le attività di volo “a vista” in VFR (Visual Flight Rules) in maniera sicura ed efficiente.

Durata del corso

La durata del Corso è normalmente compresa tra i 4 ed i 12 mesi, ma può essere adattata alle esigenze del candidato tramite accordi con i nostri istruttori.

Pre-requisiti di ammissione

Per richiedere l’ammissione al corso PPL(A) ed ai relativi accertamenti per il rilascio della PPL(A) bisogna  soddisfare i seguenti requisiti:

a)      aver compiuto almeno 16 anni;

b)      essere in possesso del certificato d’idoneità psicofisica;

c)      essere in possesso del diploma di licenza media inferiore;

d)      se minorenne, avere l’atto di assenso di chi esercita la patria potestà.

La visita medica può essere effettuata presso gli Istituti di Medicina Aerospaziale di ROMA o MILANO. All’atto dell’iscrizione forniremo tutte le informazioni per conseguirla.

Iscrizione all’Aero Club di Rimini

All’atto dell’iscrizione occorre presentare in Segreteria i seguenti documenti:

– Compilazione richiesta di affiliazione con dati anagrafici e relativa firma;

– Fotocopia Carta di Identità (o documento equipollente) in corso di validità;

– Fotocopia del Codice Fiscale;

– Certificato di nascita in carta semplice;

– Dichiarazione ai fini del trattamento dati personali (D.Lgtv. 30 giugno 2003 n°196);

Iscrizione al corso di pilotaggio

Per iniziare il corso di conseguimento licenza PPL(A) sono necessari i seguenti documenti:

– Dichiarazione sostitutiva di certificazione (Art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n°445) compilata e firmata;

– Certificato di nascita in carta semplice;

– Fotocopia Carta di Identità (o documento equipollente) in corso di validità;

– Fotocopia del Codice Fiscale;

– Copia visita medica effettuata presso uno degli Istituti di Medicina Aerospaziale;

– n°2 Certificati di nascita in carta semplice;

– n°2 Fotografie autenticate su carta legale;

– n°2 Fotografie uguali a quelle autenticate

N.B. Per i minori, Certificazione di assenso di chi esercita la potestà genitoriale;

Istruzione teorica

La durata del corso teorico va da circa quattro a sei mesi ed è necessaria la presenza per ciascuna delle seguenti materie:

  1. Air Law;
  2. Operational Procedure;
  3. Aircraft/System;
  4. Performance;
  5. Human Performance Limits;
  6. Meteorology;
  7. VFR – Communications;
  8. Flight Planning;
  9. Principle of Flight;
  10. General Navigations;

Istruzione pratica

Per poter sostenere l’esame, è richiesto un minimo di 45 ore di volo, delle quali 25 ore a doppio comando con istruttore a bordo, 10 ore da solista secondo i programmi previsti dalla normativa ministeriale e 10 ore a discrezione dell’istruttore.

Il corso prevede i seguenti passaggi:

  1. ATTESTATO DI ALLIEVO PILOTA: si consegue dopo aver effettuato un minimo di dodici ore di volo a doppio comando ed il primo volo soli a bordo. L’attestato consente di volare senza passeggeri previa autorizzazione dell’Istruttore che deve essere presente in campo per supervisionare l’attività dell’allievo.
  2. CHECK IDONEITA’:  l’idoneità a sostenere l’esame ministeriale viene valutata dagli istruttori e coordinata dal direttore della scuola di volo, a completamento delle esercitazioni pratiche.
  3. ESAME MINISTERIALE: si sostiene davanti ad una Commissione Ministeriale e si svolge in due parti:
    a) prova scritta a quiz con sistema a risposta multipla sulle materie oggetto del corso;
    b) prova pratica di volo con l’Ispettore ministeriale.

Costo

Il costo minimo complessivo della licenza PPL è indicativamente di circa € 10.900 (*) omnicomprensivo (con la sola esclusione della visita medica e delle tasse ENAC) da pagarsi con il progredire del corso in base alle ore volate. La cifra si può dilazionare nel tempo, al fine di affrontare l’impegno economico con la massima comodità.
Tale costo è riferito all’utilizzo del nuovo velivolo Tecnam P2008JC, nel rispetto del programma minimo ministeriale di 45 ore.
Esso potrà pertanto variare in relazione al maggior numero di ore effettivamente volate (dipende dalla capacità di apprendimento dell’allievo). Tale quota è riferita all’ Anno 2016. Sono possibili variazioni successive in base alle variazioni dei costi del carburante, tasse aeroportuali ecc.

Il costo comprende anche la fornitura del materiale didattico necessario per le lezioni di teoria e pianificazione/esecuzione dei voli.

Corso VDS Basico e Avanzato

Cos’è il VDS (Basico)

È un tipo di volo praticato con velivoli ultraleggeri che, grazie alle loro particolari caratteristiche di velocità, peso, autonomia, lo rendono accessibile ad una grande schiera di appassionati con costi competitivi rispetto all’Aviazione Generale.

Il volo ultraleggero è caratterizzato dalla libertà che viene lasciata a chi lo pratica e che lo svincola da molte pratiche burocratiche che, al contrario, contraddistinguono l’ Aviazione Generale; Si può volare quasi dappertutto e, per atterrare, spesso un bel prato è sufficiente.
Non ci sono piani di volo da compilare e orari o autorità a cui obbedire, soltanto poche semplici regole generali. I velivoli sono gestiti direttamente dai loro proprietari che ne curano anche la manutenzione.
Per conseguire l’attestato VDS basico l’Aero Club di Rimini si avvale della propria base secondaria sull’Aviosuperfice di Santarcangelo di Romagna in corso di autorizzazione da parte dell’Autorità aeronautica.

Cos’è il VDS-A (Ultraleggero Avanzato)

E’ il passo sucessivo per chi ha già conseguito l’attestato VDS basico e voglia volare su ultraleggeri avanzati. La qualifica di avanzato deriva dai vari equipaggiamenti aggiuntivi (radio aeronautica, trasponder) di cui deve essere dotato l’apparecchio per poter operare all’interno di spazi aerei controllati, in modo abbastanza simile a quello di chi consegue la licenza PPL-A, per cui consente di atterrare su moltissimi aeroporti nazionali e internazionali, volare sotto controllo radio e radar, poter fare piani di volo ecc.

Generalità

Lo scopo del corso è quello di fornire al partecipante le nozioni teoriche basilari nonchè l’applicazione pratica delle stesse attraverso esercitazioni per il conseguimento della qualifica di pilota avanzato di cui all’articolo 11, comma 9, dell DPR 133.

Pre-Requisiti richiesti per VDS-A

– essere in possesso di attestato VDS VM. in corso di validità, con abilitazione alla condotta della classe di apparecchi su cui si svolge il   Corso; (ala fissa tre assi)
– avere l’abilitazione al trasporto di passeggero conseguita da almeno un anno;
– essere in possesso del certificato di idoneità psico fisica;
– essere in possesso del certificato/licenza di Radiotelefonia Aeronautica Italiana o Inglese
– effettuare un test di ingresso per valutare le conoscenze del candidato;

Come si svolge il corso VDS-A

Il corso è articolato su due distinte fasi:

– Corso di teoria : 10 ore di lezione in aula durante le quali verranno illustrati gli spazi aerei, le regole generali del volo VFR, i servizi    alla navigazione aerea, pianificazione dei voli, AIP, i bolettini meteo, ecc.
– Attività di volo : il programma dei voli si articola su di un minimo di 5 ore di volo, svolte con un minimo di 5 missioni, che comprenderanno: atterraggi, rullaggi, parcheggi e successivi decolli , su uno o più aeroporti minori, forniti di servizio ATS.
Al termine del corso l’istruttore valuta l’apprendimento teorico pratico dell’allievo. La scuola, al superamento dell’esame appone apposita dichiarazione sull’Attestato VDS del pilota esaminato.

Cosa comprende il corso e quanto costa

il corso comprende:
10 ore di teoria + materiale didattico
5 ore di volo (5 missioni)
Il costo del corso effettuato con velivolo del Club è di 1300 Euro (iscrizione al Club, teoria, attività di volo)
Il corso effettuato con velivolo di proprietà del candidato è di 700 Euro (iscrizione al Corso, teoria, istruttore per attività di volo)
E’ previsto uno sconto in caso di classi con più allievi.
In caso l’istruttore di debba recare sul campo volo dell’allievo potrà essere richiesto un rimborso spese da valutare in base alla distanza da Rimini.